Zlatni rat, il “corno d’oro” di Bol

Decisamente più riposati del giorno prima, il 28 luglio ci rechiamo nella spiaggia più famosa dell’isola di Brac, forse di tutta la Croazia, Zlatni rat, il “corno d’oro”.
Il motivo del nome è sicuramente dovuto alla inconsueta forma a punta arrotondata, una striscia di sassolini lisci e pietruzze via via più stretta, con un’anima di pini marittimi, utilissimi durante l’ora della siesta.
Il percorso per arrivarci, dal centro del paese, è abbastanza lungo, circa due chilometri (una ventina di minuti a piedi) ma assolutamente in piano, tranne nella parte finale, quando si scende verso il mare.
Al mattino acqua meravigliosa: calmissima e pulitissima; dal primo pomeriggio si alza un vento caldo dal mare che la porta ad agitarsi leggermente. A quel punto converrebbe spostarsi dal lato est del corno, che rimane più riparato.
All’ora dell’aperitivo attacca un locale da spiaggia con musica elettronica abbastanza spinta, per chi piace.

This entry was posted in Travel and tagged . Bookmark the permalink.

Leave a reply